Skip Navigation LinksHOME PAGE | Primo piano | Il nuovo CAD
 
Il nuovo CAD
Da martedì 25 gennaio 2011 è in vigore il nuovo CAD.
Da martedì 25 gennaio 2011 è in vigore il nuovo CAD.
Infatti il decreto legislativo n. 235 del 30 dicembre 2010 "Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, recante Codice dell’amministrazione digitale, a norma dell’articolo 33 della legge 18 giugno 2009, n. 69.", è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 gennaio 2011 (in allegato) e quindi entra in vigore il quindicesimo giorno successivo.
Le modifiche apportate al CAD sono tante e molte di queste hanno una significa influenza sui processi di de materializzazione in atto e sul progetto Prode in particolare.
Di seguito un breve e sintetico elenco delle modifiche principali in materia di de materializzazione:
* Il diritto di cittadini e imprese di avvalersi di un canale digitale sicuro (principalmente la PEC) per comunicare con la PA e quindi inviare documenti digitali (articoli 3, 5, 5bis e 65);
* La rivisitazione totale della validità dei documenti digitali (articoli 20-23.quater);
* Il processo di conservazione dei documenti digitali (articoli 43 - 44bis).
In realtà però la maggior parte delle modifiche sarà effettiva solo a seguito della pubblicazione delle regole prevista dall'articolo 58 entro 12 mesi dall'entrata in vigore del decreto legislativo.